Siamo sempre a vostra disposizione: contattateci per ogni necessità.
Viale Rodolfi, 24 - 36100 Vicenza (VI)

Annuncio funebre

Da oltre 60 anni un punto di riferimento

Dr. ARRIGO FIESCHI

La moglie LAURA
unitamente ai figli STEFANO e FABIO, alle nuore MARIA e TIZIANA,
ai nipoti GIULIA e MARCO
tristemente annunciano la scomparsa del caro ARRIGO.

I funerali saranno celebrati
sabato 2 marzo alle ore 10.45
nel Duomo di Vicenza.

Un ringraziamento speciale al Reparto di Pneumologia
dell' Ospedale San Bortolo
nelle figure del Primario e del Personale Medico-Sanitario tutto.

Si ringraziano anticipatamente quanti parteciperanno alla cerimonia.
Vicenza , 26 febbraio 2019
Impresa Funebre Variati 0444 928398

Lascia il tuo messaggio di cordoglio alla famiglia

Lascia gratuitamente un messaggio di cordoglio, sarà nostra cura consegnarlo ai congiunti di ARRIGO FIESCHI.
Tutti i pensieri verranno anche stampati e consegnati ai congiunti in ricordo.

Se non sai cosa scrivere, o non trovi le parole adatte, clicca solo sul pulsante invia e verrà inviato gratuitamente un avviso alla famiglia. Altrimenti clicca qui e troverai una lista di testi da cui prendere spunto.

Facoltativo: Un recapito per permettere alla famiglia di inviare un eventuale ringraziamento. (Questo dato non sarà reso pubblico, ma verrà comunicato solo alla famiglia)
(clicca qui per maggiori dettagli).
Elisabetta Cusinato
04 marzo 2019
Ci sono creature insostituibili per la nostra vita e Arrigo per me lo è stato, lo è tutt'ora e lo sarà sempre. Un immenso insegnamento che accompagnerà ogni istante della mia vita nella speranza di incontrarci ancora anche se in un'altra dimensione. Elisabetta
Loris
01 marzo 2019
Ciao Arrigo. Come dimenticare la tua simpatia, la tua cordialità, il tuo sottile umorismo. Come dimenticare le cene sui colli Berici, sul Po a Cremona, tra risate ed amabili conversazioni. Contavo di rivederti presto, ma il tempo è sempre più veloce di quanto non si vorrebbe. Conserverò di te un caro ricordo, ed un grande affetto per la tua meravigliosa famiglia. Ciao Arrigo.
Roberto Lovato
01 marzo 2019
Il tempo inesorabile ci scorre addosso fino al momento di varcare lo Stargate. Siamo di là ma restiamo ancora di qua attraverso il ricordo che lasciamo di noi, di chi eravamo, di quello che abbiamo fatto, di ciò che abbiamo realizzato. Di te Arrigo ci resteranno il ricordo indelebile di come un Medico deve applicare la Scienza ma non può scordare di applicare anche l’Umanità perché sono gli Uomini che curiamo. Ci ricorderemo di te e ci mancheranno il sorriso accogliente un po’ sornione e l’accento tra l’emiliano e il lombardo di giorni passati è mai dimenticati.
Michela Iosan
28 febbraio 2019
Sincere e sentite condoglianze, resterà sempre nel mio cuore... GRAZIE INFINITE... per tutto quello che ha fatto per me ,per le sue belle parole e per tutto quello che ci ha insegnato ,sarà una stella che ci guarderà sempre dalla su....BUON VIAGGIO caro dottor Arrigo.
Roberto Lovato
28 febbraio 2019
Il tempo inesorabile ci scorre addosso fino al momento di varcare lo Stargate. Siamo di là ma restiamo ancora di qua attraverso il ricordo che lasciamo di noi, di chi eravamo, di quello che abbiamo fatto, di ciò che abbiamo realizzato. Di te Arrigo ci resteranno il ricordo indelebile di come un Medico deve applicare la Scienza ma non può scordare di applicare anche l’Umanità perché sono gli Uomini che curiamo. Ci ricorderemo di te e ci mancheranno il sorriso accogliente un po’ sornione e l’accento tra l’emiliano e il lombardo di giorni passati è mai dimenticati.
Ortopedia e chirurgia Villa Berica
28 febbraio 2019
Un GRAZIE immenso per tutto ciò che abbiamo ricevuto da Lei in tutti questi anni. Professionalità, umanità, senso del dovere ma anche senso per gli affetti. Ci mancherà tanto anche se sarà presente sempre in tutti i nostri cuori. OSS, infermieri e coordinatrici.
Massimo
27 febbraio 2019
Piango la morte di Arrigo, il mio “capo”, il mio maestro. È stato per me una persona speciale, quello che sono lo devo anche a lui. Con orgoglio e riconoscenza gli sono stato vicino parecchi anni cercando di fare mie la sua scienza e la sua umanità che tanto erano apprezzate dai suoi pazienti. Tra i miei desideri c’è la speranza di potergli assomigliare un pochino, come medico e come uomo. Non ha mai fatto pesare sugli altri le sue sofferenze è così se n’è andato in silenzio perché non voleva essere di peso, non voleva dare dolore, con la dignità dei grandi. Ora che non c’è più mi da sollievo pensare che dove si trova non c’è sofferenza. Vivrà a lungo nei cuori di tutti coloro di cui si è preso cura. Ciao Arrigo, ciao capo. A Laura, Stefano e Fabio le mie più sentite condoglianze.
Luisa Canavesi
27 febbraio 2019
...dicono che ad ognuno di noi alla nascita viene consegnato un "libro" dalle pagine vuote e bianche... sta poi a ciascuno creare il proprio personale libro della vita... e Lei... caro Dr Arrigo ha utilizzato tutti i colori più belli per far sì che ogni capitolo fosse unico, esclusivo e speciale... come SPECIALE era Lei per tutti noi... UN GRAN SIGNORE.. perchè oltre ad essere un grande medico era una gran bella e brava persona... io ho avuto l'onore di averLa accanto professionalmente per anni e come molti miei colleghi, è stato e resterà sempre il nostro "papà lavorativo", il nostro maestro che ci regalava tutti i giorni un sorriso e una parola affettuosa. Ha dato sempre senso al suo lavoro, non sottovalutando però quello che ha sempre occupato gran parte del suo cuore: la famiglia. Resterà sempre indelebile nel cuore di tutti noi che l'abbiamo conosciuta e abbiamo avuto il privilegio di starLe accanto... Le ho voluto e Le vorrò sempre un mondo di bene... ovunque Lei sia adesso. Con immenso affetto. Luisa (o come amava chiamarmi Lei... "Cicci")
Alberto Cogo
27 febbraio 2019
Ciao Arrigo, Un grazie per l’attenzione umana e professionale che hai sempre avuto nei miei confronti. Mi mancherai.
VALTER DEANESI
27 febbraio 2019
Ciao Arrigo Mio Maestro in ambito Ortopedico Mio Consigliere in ambito Personale Tanto so che ci proteggerai anche dall’alto Abbraccio Walter
Gruppo operatorio villa berica
27 febbraio 2019
Uomo di grande cultura intelligente e con una grande passione per il proprio lavoro. Credo che con lui se ne sia andato un bel pezzo di storia della struttura. In cuor mio mi sento di ringraziarlo perché con lui e da lui ho potuto imparare molto. Grazie Dr. Fieschi Buon viaggio
francesco
27 febbraio 2019
Tutte le note di una melodia sono importanti, ma alcune note sono le chiavi per le emozioni. Hanno un ruolo, danno carattere, vibrano di luce propria. Alcune note plasmano la memoria e riecheggiano nelle menti come suoni primitivi, musica eterna e in qualche modo divina. Non importa se sono state usate bene o male, durante un concerto o per una marcia militare, il loro stesso timbro le rende diverse, sopra le parti. Arrigo è una di queste. Più di un medico, più di marito, più di un padre, più di un nonno. Arrigo è un inno al illuminismo, una testimonianza che il divino alberga dentro di noi, nonostante noi, le nostre limitazioni. Grazie Arrigo di aver speso il tuo tempo con tutti noi. Chi ha avuto occhi e orecchi per intendere è cresciuto grazie al tuo esempio, chi non lo ha visto ne ha comunque beneficiato inconsapevolmente. Grazie grazie grazie
Chiamaci ora